Jesse Owens Biografia Trionfi olimpici, lotte di dimensione olimpica

  • Elmer Riley
  • 0
  • 4073
  • 393

Jesse Owens vinse quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi del 1936. (Foto: Hulton Archive / Getty Images)

Jesse Owens, un velocista olimpico da record e il miglior atleta del suo tempo, ha trascorso gran parte della sua vita alle prese con problemi di gara. A differenza di altri atleti della sua epoca, Owens' la vita quotidiana era definita & # x2014; e limitata & # x2014; dal suo colore. Ha subito un trattamento umiliante anche quando è stato venerato come l'atleta di maggior successo della giornata, vincendo quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi del 1936 durante Hitler's Germania. Ma il razzismo che ha vissuto in un paese sull'orlo della pulizia etnica non è stato peggio di quello che ha dovuto affrontare a casa negli Stati Uniti. Per anni dopo che la sua carriera atletica si è conclusa, Owens ha subito una lotta personale, portandolo a premiare la ricchezza sui principi mentre criticava i leader dei diritti civili alla fine degli anni '60. Nel decennio precedente la sua morte, la sua filosofia sui rapporti razziali progredì e infine sostenne il Movimento per i diritti civili. 

 Jesse Owens è nato James Clevelend Owens in Alabama nel 1913, il più giovane in una famiglia di 10 bambini. Quando aveva 9 anni, i suoi genitori trasferirono la famiglia a Cleveland, Ohio, in cerca di migliori opportunità economiche. Fu lì che Owens scoprì la sua passione e il talento per la corsa. Alle medie, incontrò un allenatore che credeva lo mettesse sulla strada del successo atletico. Più tardi al liceo, ha legato il record mondiale per la lineetta di 100 yard e il salto in lungo, oltre a stabilire un nuovo record per la dash di 220 yard. 

Owens frequentò la Ohio State University, dove continuò il suo successo atletico, ma il razzismo e la discriminazione che erano comuni negli anni '30 divennero un pregiudizio per la sua formazione e le sue corse. A differenza dei suoi compagni di squadra, a Owens non è stato permesso di vivere nel campus perché l'università non aveva alloggi per studenti neri. Né gli era stata fornita una borsa di studio, un privilegio che sarebbe stato standard per qualsiasi atleta bianco del suo calibro. Quando ha viaggiato con la squadra per competere, ha dovuto rimanere in hotel separati e mangiare in ristoranti separati dal resto della squadra di pista dello stato dell'Ohio. 

Jesse Owens fu una star di successo del college, ma dove si guadagnò davvero la sua fama fu alle Olimpiadi estive del 1936 a Berlino, in Germania. La competizione sportiva internazionale era piena di controversie politiche imposte in gran parte da Adolf Hitler, allora premier tedesco. La messa in scena dei giochi di Hitler era in gran parte intesa a mostrare la supremazia bianca, e la presenza stessa di un atleta nero di successo era una minaccia. Eppure Owens & # x2019; La prestazione delle Olimpiadi era diversa da qualsiasi altra prima o da allora. Vinse quattro medaglie d'oro e stabilì nuovi record mondiali nella corsa di 200 metri, salto in lungo, staffetta di 400 metri e legò il record mondiale per il cruscotto di 100 metri. Era diventato il miglior atleta al mondo. 

Il suo soggiorno in Germania mostrò a Owens che una vita diversa era possibile per lui come uomo di colore. Diversamente da casa negli Stati Uniti, in Germania Owens si è formato, ha viaggiato e alloggiato negli stessi hotel dei suoi compagni di squadra bianchi. Negli Stati Uniti, a Owens è stato chiesto di guidare un montacarichi per raggiungere un ricevimento in suo onore. Al suo ritorno negli Stati Uniti, Owens ha dovuto affrontare nuove sfide. Non è tornato a casa all'accoglienza prevista per un tale olimpionico vincente. Non è stato invitato alla Casa Bianca ed è stato insultato personalmente dal fatto che non gli siano stati offerti onori dal presidente Franklin D. Roosevelt. & # x201C; Dopo essere tornato a casa dalle Olimpiadi del 1936 con le mie quattro medaglie, divenne sempre più evidente che tutti mi avrebbero dato uno schiaffo sulla schiena, mi avrebbero stretto la mano o mi avrebbero portato nella loro suite. Ma nessuno mi avrebbe offerto un lavoro, & # x201D; più tardi ha detto. A causa del tempo dedicato all'allenamento e alla competizione a livello olimpico, Owens & # x2019; gli accademici hanno sofferto ed è stato dichiarato non idoneo a competere a livello universitario. Ha rinunciato alla sua istruzione e ha iniziato a perseguire altre opportunità di carriera, dall'avvio di una lega di baseball Negro all'apertura di un'attività di lavaggio a secco. Tre anni dopo il suo successo olimpico, dichiarò bancarotta.

Ow funziona una pompa di benzina. (Foto: Keystone-France / Gamma-Keystone via Getty Images)

Nonostante le sue medaglie d'oro, Owens era ancora uno studente e ha dovuto pompare gas durante l'estate per sostenere la sua famiglia. (1 agosto 1935) Owens fu censurato per aver rinunciato all'atletica dilettantistica nel perseguimento di guadagni finanziari in altri campi. Ma ha sostenuto che la sua mano è stata costretta dalle politiche discriminatorie che aveva affrontato durante la sua carriera atletica, come non essere ammissibile per le borse di studio al college e quindi lottando per spremere in classi tra allenamento e lavoro per pagare la sua strada. In un'intervista del 1971, ha affrontato la critica a testa alta, dicendo: & # x201C; Ho avuto quattro medaglie d'oro, ma tu puoi'mangiare quattro medaglie d'oro. Non c'era televisione, nessuna grande pubblicità, nessuna approvazione allora. Non per un uomo di colore, comunque. & # X201D; 

Le sue esperienze post-1936 sembravano influenzare la sua filosofia sui rapporti razziali negli Stati Uniti. Owens credeva che i neri avrebbero dovuto lottare per il potere con mezzi economici, non politici. Nel 1968, quando Tommie Smith e John Carlos notarono notoriamente il potere nero mentre ricevevano le loro medaglie ai Giochi estivi di Città del Messico per la corsa di 200 metri, Owens parlò contro di loro. & # x201C; Il pugno nero è un simbolo insignificante. Quando lo apri, non hai nient'altro che dita deboli e vuote. L'unica volta che il pugno nero ha un significato è quando c'è'soldi dentro. Là's dove sta il potere, & # x201D; Disse Owens in quel momento. Nella sua età avanzata, la sua filosofia sembrava essersi sviluppata nella direzione opposta, e ha parlato a favore del Movimento per i diritti civili e ha persino criticato le sue precedenti dichiarazioni. Nel 1980, Jesse Owens morì di cancro ai polmoni. È impensabile nell'era moderna che qualsiasi atleta, tanto meno un corridore, sarebbe un fumatore, ma lo è stato per la maggior parte della sua vita.

tag
termini:
Storia nera
Di Leila Taha

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Come Jesse Owens ha sventato i piani di Hitler per le Olimpiadi

    La star della pista afro-americana non ha fatto deragliare i piani nazisti per la disgregazione globale, ma è emerso come la figura di spicco dei Giochi olimpici distintivi di Fuhrer.

    • Di Tim OttJun 20, 2019
    Storia e cultura

    Fatti poco noti sulla storia nera

    Febbraio è il mese della Black History, il che significa che ogni anno ricordiamo gli afro-americani che hanno fatto la storia e reso l'America come è oggi. Ecco 120 fatti che potresti non conoscere.

    • Di Bio StaffJun 24, 2019
    Storia e cultura

    La vita di Rosa Parks dopo il boicottaggio del bus Montgomery

    Prima di diventare un'icona dei diritti civili ammirata a livello nazionale, la vita di Rosa Parks consisteva in alti e bassi che includevano lotte per sostenere la sua famiglia e intraprendere nuove strade nell'attivismo.

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Storia e cultura

    L'insolita cerchia di amici di George Washington Carver

    Il botanico e l'inventore erano amici improbabili con alcuni degli uomini più iconici del 20 ° secolo.

    • Di Barbara MaranzaniJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Zora Neale Hurston: 7 fatti per il suo 125 ° compleanno

    Per il 125 ° compleanno dell'autore, diamo un'occhiata a sette fatti affascinanti sulla sua vita.

    • Di Sara KettlerJun 27, 2019
    Storia e cultura

    Mese della storia nera: come la gioventù nera ha avuto un impatto sul movimento per i diritti civili

    Nell'ultimo giorno del Black History Month, diamo un'occhiata a come i giovani hanno giocato un ruolo chiave nel primo movimento per i diritti civili.

    • Di Greg TimmonsJun 25, 2019
    Storia e cultura

    7 cose che potresti non sapere su Duke Ellington

    Dal suo altro soprannome poco lusinghiero al suo segreto alla longevità musicale, c'è molto da imparare sull'enigmatica leggenda del jazz.

    • Di Scott YanowJun 17, 2019
    Storia e cultura

    'Little Rock Nine': 60 ° anniversario dell'alta integrazione centrale

    Il 25 settembre 1957 nove studenti neri iniziarono coraggiosamente il loro primo giorno intero in un liceo tutto bianco a Little Rock, nell'Arkansas, tra una folla arrabbiata di studenti, gruppi pro-segregazionisti e un governatore ribelle. Gli studenti sarebbero diventati noti come Little Rock Nine.

    • Di Bio StaffJun 17, 2019
    Storia e cultura

    50 ° anniversario dell'assassinio di Malcolm X: la sua eredità sopravvive

    Il 21 febbraio segna il 50 ° anniversario dell'assassinio di Malcolm X. In questa occasione, dai uno sguardo alla vita e all'eredità di questo attivista per i diritti civili afroamericano.

    • Di Jessica Murphy, 24 giu 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.