Biografia di Pablo Picasso

  • Mark Lindsey
  • 0
  • 4393
  • 1074
Pablo Picasso è stato uno dei più grandi artisti del 20 ° secolo, famoso per dipinti come 'Guernica' e per il movimento artistico noto come Cubismo.

Chi era Pablo Picasso?

Pablo Picasso era un pittore, scultore, incisore, ceramista e scenografo spagnolo considerato uno dei più grandi e influenti artisti del XX secolo. Picasso è accreditato, insieme a Georges Braque, con la creazione del cubismo. 

Primi anni di vita

Pablo Picasso è nato a Málaga, in Spagna, il 25 ottobre 1881. Picasso'la madre era Doña Maria Picasso y Lopez. Suo padre era Don José Ruiz Blasco, pittore e insegnante di arte. 

Il suo nome pieno gigantesco, che onora una varietà di parenti e santi, è Pablo Diego José Francisco de Paula Juan Nepomuceno María de los Remedios Cipriano de la Santísima Trinidad Martyr Patricio Clito Ruíz y Picasso.

Un bambino serio e prematuramente stanco del mondo, il giovane Picasso possedeva un paio di occhi neri penetranti e vigili che sembravano contrassegnarlo come destinato alla grandezza.

"Quando ero bambina, mi disse mia madre, 'Se diventi un soldato, tu'Sarò un generale. Se diventi un monaco tu'Finirò come papa,'"in seguito ha ricordato." Invece, sono diventato un pittore e sono finito come Picasso. "

Sebbene fosse uno studente relativamente povero, Picasso ha mostrato un talento prodigioso per il disegno in tenera età. Secondo la leggenda, le sue prime parole furono "piz, piz", il suo tentativo infantile di dire "lápiz", la parola spagnola per matita.

Formazione scolastica

Picasso'il padre ha iniziato a insegnargli a disegnare e dipingere quando era bambino, e quando aveva 13 anni, il suo livello di abilità aveva superato suo padre'S. Presto Picasso perse il desiderio di fare qualsiasi lavoro scolastico, scegliendo invece di passare le giornate scolastiche a scarabocchiare sul suo taccuino.

"Per essere stato un cattivo studente, sono stato bandito dal 'prigione,' una cella spoglia con pareti imbiancate a calce e una panca su cui sedersi ", ha ricordato in seguito." Mi è piaciuto lì, perché ho portato con sé un blocco da disegno e ho disegnato incessantemente ... avrei potuto rimanere lì per sempre, disegnando senza fermarmi. "

Nel 1895, quando Picasso aveva 14 anni, la sua famiglia si trasferì a Barcellona, ​​in Spagna, dove si candidò rapidamente alla città's prestigiosa scuola di belle arti. Anche se la scuola in genere ha accettato gli studenti solo diversi anni più vecchio, Picasso'L'esame di ammissione era così straordinario che gli fu concessa un'eccezione e ammesso.

Tuttavia, Picasso ha irritato alla School of Fine Arts' regole e formalità rigorose e ha iniziato a saltare le lezioni in modo da poter vagare per le strade di Barcellona, ​​disegnando le scene della città che ha osservato.

Nel 1897, un Picasso di 16 anni si trasferì a Madrid per frequentare la Royal Academy di San Fernando. Tuttavia, è diventato nuovamente frustrato con la sua scuola's particolare attenzione a materie e tecniche classiche.

Durante questo periodo, scrisse a un amico: "Continuano a parlare delle stesse cose vecchie: Velázquez per la pittura, Michelangelo per la scultura". Ancora una volta, Picasso iniziò a saltare le lezioni per vagare per la città e dipingere ciò che osservava: zingari, mendicanti e prostitute, tra le altre cose.

Nel 1899, Picasso tornò a Barcellona e si imbatté in una folla di artisti e intellettuali che stabilirono il loro quartier generale in un caffè chiamato El Quatre Gats ("I quattro gatti").

Ispirato dagli anarchici e dai radicali che incontrò lì, Picasso fece la sua decisiva rottura dai metodi classici in cui era stato addestrato, e iniziò quello che sarebbe diventato un processo permanente di sperimentazione e innovazione.

Quadri

Picasso rimane famoso per reinventarsi all'infinito, passando da stili così radicalmente diversi alla sua vita'Il lavoro di s sembra essere il prodotto di cinque o sei grandi artisti piuttosto che di uno solo. 

Del suo debole per la diversità dello stile, Picasso ha insistito sul fatto che il suo vario lavoro non era indicativo di cambiamenti radicali durante la sua carriera, ma, piuttosto, della sua dedizione a valutare obiettivamente per ogni pezzo la forma e la tecnica più adatte per ottenere l'effetto desiderato. 

"Ogni volta che volevo dire qualcosa, l'ho detto nel modo in cui credevo di doverlo", ha spiegato. "Temi diversi richiedono inevitabilmente metodi di espressione diversi. Ciò non implica né evoluzione né progresso; si tratta di seguire l'idea che si vuole esprimere e il modo in cui si desidera esprimerla."

Periodo blu

I critici e gli storici dell'arte in genere rompono Picasso'La carriera degli adulti in periodi distinti, il primo dei quali è durato dal 1901 al 1904 e si chiama il suo "Periodo blu", dopo il colore che ha dominato quasi tutti i suoi dipinti in questi anni. 

All'inizio del XX secolo, Picasso si trasferì a Parigi, in Francia & # x2014; il centro dell'arte europea & # x2014; per aprire il suo studio. Solitario e profondamente depresso per la morte del suo caro amico, Carlos Casagemas, dipinse scene di povertà, isolamento e angoscia, quasi esclusivamente nei toni del blu e del verde. 

'Blue Nude & # x2019; e & # x2018; The Old Guitarist & # x2019;

Picasso's dipinti più famosi del periodo blu includono "Blue Nude", "La Vie" e "The Old Guitarist", tutti e tre i quali furono completati nel 1903.

In contemplazione di Picasso e del suo periodo blu, lo scrittore e critico Charles Morice una volta chiese: "Questo bambino spaventosamente precoce non è destinato a conferire la consacrazione di un capolavoro al senso di vita negativo, la malattia dalla quale sembra più di chiunque altro soffrire? "

Periodo delle rose: 'Gertrude Stein' e 'Due nudi'

Nel 1905, Picasso aveva ampiamente superato la depressione che lo aveva precedentemente debilitato e la manifestazione artistica di Picasso's spiriti migliorati fu l'introduzione di colori più caldi & # x2014; tra cui beige, rosa e rossi & # x2014; in quello che è noto come il suo "Periodo delle rose" (1904-06). 

Non solo era follemente innamorato di una bellissima modella, Fernande Olivier, ma era di recente prospero grazie al generoso patrocinio del commerciante d'arte Ambroise Vollard. I suoi dipinti più famosi di questi anni includono"Family at Saltimbanques" (1905), "Gertrude Stein" (1905-06) e "Two Nudes" (1906).

Cubismo

Il cubismo era uno stile artistico sperimentato da Picasso e dal suo amico e collega pittore Georges Braque. 

Nei dipinti cubisti, gli oggetti vengono scomposti e riassemblati in una forma astratta, evidenziando le loro forme geometriche composite e raffigurandoli da più punti di vista simultanei al fine di creare effetti sfidanti sulla fisica, simili a collage. Allo stesso tempo distruttivo e creativo, il cubismo ha scioccato, spaventato e affascinato il mondo dell'arte.

& # x2018; Les Desmoiselles d & # x2019; Avignone & # x2019;

Nel 1907, Picasso realizzò un dipinto che oggi è considerato il precursore e l'ispirazione del cubismo: "Les Demoiselles d'Avignone." 

Una rappresentazione agghiacciante di cinque prostitute nude, sottratte e distorte con nette caratteristiche geometriche e forti macchie di blu, verdi e grigi, l'opera era diversa da qualsiasi cosa lui o chiunque altro avesse mai dipinto prima e influenzerebbe profondamente la direzione dell'arte nel 20 ° secolo.

"Mi ha fatto sentire come se qualcuno stesse bevendo benzina e sputando fuoco", ha detto Braque, spiegando che era scioccato quando ha visto per la prima volta Picasso's "Les Demoiselles". Braque si incuriosì rapidamente con il cubismo, vedendo il nuovo stile come un movimento rivoluzionario. 

Lo scrittore e critico francese Max Jacob, un buon amico sia di Picasso che del pittore Juan Gris, chiamò il cubismo "il 'Cometa Harbinger' del nuovo secolo, "affermando", il cubismo è ... un'immagine per se stessa. Il cubismo letterario fa la stessa cosa in letteratura, usando la realtà solo come mezzo e non come fine ".

Picasso'I primi dipinti cubisti, noti come i suoi lavori "Analista cubista", comprendono "Tre donne" (1907), "Pane e piatto di frutta su un tavolo" (1909) e "Ragazza con mandolino"(1910). 

Le sue opere cubiste successive si distinguono come "cubismo sintetico" per allontanarsi ancora di più dalle tipicità artistiche dell'epoca, creando vasti collage da un gran numero di piccoli frammenti individuali. Questi dipinti includono "Still Life with Chair Caning" (1912), "Card Player" (1913-14) e "Three Musicians" (1921).

Periodo classico: & # x2018; Tre donne in primavera & # x2019;

Le opere di Picasso tra il 1918 e il 1927 sono classificate come parte del suo "Periodo classico", un breve ritorno al realismo in una carriera altrimenti dominata dalla sperimentazione. Lo scoppio della prima guerra mondiale ha inaugurato il prossimo grande cambiamento a Picasso's art. 

È diventato più cupo e, ancora una volta, preoccupato per la rappresentazione della realtà. Le sue opere più interessanti e importanti di questo periodo includono"Three Women at the Spring" (1921), "Two Women Running on the Beach / The Race" (1922) e "The Pipes of Pan" (1923).

& # X2018; Guernica & # x2019;

Dal 1927 in poi, Picasso fu coinvolto in un nuovo movimento filosofico e culturale noto come Surrealismo, la cui manifestazione artistica era un prodotto del suo cubismo. 

Picasso'il più noto dipinto surrealista, considerato uno dei più grandi dipinti di tutti i tempi, fu completato nel 1937, durante la guerra civile spagnola: "Guernica". Dopo i bombardieri tedeschi nazisti che sostenevano Francisco Franco'Le forze nazionaliste effettuarono un devastante attacco aereo contro la città basca di Guernica il 26 aprile 1937, Picasso, oltraggiato dai bombardamenti e dalla disumanità della guerra, dipinse quest'opera d'arte. 

In nero, bianco e grigio, il dipinto è una testimonianza surrealista degli orrori della guerra e presenta un minotauro e diverse figure simili a umani in vari stati di angoscia e terrore. "Guernica" rimane uno dei dipinti contro la guerra più commoventi e potenti della storia.

Opere successive: 'Autoritratto di fronte alla morte'

In contrasto con l'abbagliante complessità del cubismo sintetico, Picasso'I quadri successivi mostrano immagini semplici e infantili e una tecnica rozza. Toccando la validità artistica di queste opere successive, Picasso una volta osservò di aver superato un gruppo di ragazzi delle scuole nella sua vecchiaia, "Quando avevo l'età di questi bambini, potevo disegnare come Raffaello, ma mi ci è voluto una vita per imparare a disegna come loro ".

All'indomani della seconda guerra mondiale, Picasso divenne più apertamente politico, unendosi al Partito Comunista. È stato onorato due volte con il Premio internazionale per la pace Lenin, prima nel 1950 e di nuovo nel 1961. 

A questo punto della sua vita, era anche una celebrità internazionale, il mondo's artista vivente più famoso. Mentre i paparazzi hanno raccontato ogni sua mossa, pochi hanno prestato attenzione alla sua arte durante questo periodo. Picasso continuò a creare arte e a mantenere un programma ambizioso nei suoi ultimi anni, credendo superstiziosamente che il lavoro lo avrebbe tenuto in vita. 

Picasso ha creato l'epitome del suo lavoro successivo, "Autoritratto di fronte alla morte", usando la matita e il pastello, un anno prima della sua morte. Il soggetto autobiografico, disegnato con la tecnica grezza, appare come qualcosa tra un essere umano e una scimmia, con una faccia verde e capelli rosa. Eppure l'espressione nei suoi occhi, che cattura una vita di saggezza, paura e incertezza, è l'inconfondibile lavoro di un maestro al culmine dei suoi poteri. 

SCARICA LA BIOGRAFIA'SCHEDA INFORMATIVA S PABLO PICASSO

Donne

Un donnaiolo che dura tutta la vita, Picasso ha avuto innumerevoli rapporti con fidanzate, amanti, muse e prostitute, sposandosi solo due volte. 

Ha sposato una ballerina di nome Olga Khokhlova nel 1918, e sono rimasti insieme per nove anni, separandosi nel 1927. Hanno avuto un figlio insieme, Paulo. Nel 1961, all'età di 79 anni, sposò la sua seconda moglie, Jacqueline Roque.

Mentre era sposato con Khokhlova, iniziò una relazione a lungo termine con Marie-Thérèse Walter. Avevano una figlia, Maya, insieme. Walter si suicidò dopo la morte di Picasso. 

Tra un matrimonio e l'altro, nel 1935, Picasso incontrò Dora Maar, una collega artista, sul set di Jean Renoir'film di s Le Crime de Monsieur Lange (rilasciato nel 1936). I due intrapresero presto una collaborazione che era allo stesso tempo romantica e professionale. 

La loro relazione è durata più di un decennio, durante e dopo il quale Maar ha lottato con la depressione; si separarono nel 1946, tre anni dopo che Picasso iniziò ad avere una relazione con una donna di nome Françoise Gilot, con la quale ebbe due figli, il figlio Claude e la figlia Paloma. Andarono in modi separati nel 1953. (Gilot avrebbe successivamente sposato lo scienziato Jonas Salk, l'inventore del vaccino contro la polio.)

Bambini

Picasso ebbe quattro figli: Paulo (Paul), Maya, Claude e Paloma Picasso. Sua figlia Paloma - ha recitato in molti di suo padre's dipinti - diventerebbe un famoso designer, fabbricando gioielli e altri oggetti per Tiffany & Co.

Morte

Picasso morì l'8 aprile 1973, all'età di 91 anni, a Mougins, in Francia. Morì di insufficienza cardiaca, secondo quanto riferito mentre lui e sua moglie Jacqueline stavano intrattenendo gli amici per cena.

eredità

Considerato radicale nel suo lavoro, Picasso continua a guadagnare rispetto per la sua padronanza tecnica, creatività visionaria e profonda empatia. Insieme, queste qualità hanno distinto lo spagnolo "inquietante" con gli occhi "penetranti" come artista rivoluzionario.

Per quasi 80 dei suoi 91 anni, Picasso si è dedicato a una produzione artistica che credeva superstiziosamente di tenerlo in vita, contribuendo in modo significativo a & # x2014; e parallelamente l'intero sviluppo di & # x2014; arte moderna nel 20 ° secolo.

Profili correlati

Georges Braque

Vincent van Gogh

Jackson Pollock

Salvador Dalì




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.